Morte nel Darién: la tragedia dei balseros della giungla

0

Un tempo chi se ne andava da Cuba sceglieva la via del mare. E nel mare – o meglio, in quel tratto di mare che si chiama stretto della Florida – non di rado moriva al termine d’una navigazione consumata a bordo di imbarcazioni di fortuna (o “balsas”, come vengono comunemente chiamate). Oggi un crescente numero di cubani cercano invece di raggiungere gli Usa partendo dalla Colombia (paese che possono raggiungere senza bisogno di visto), entrando a Panama ed attraversando la giungla del Darien, uno dei luoghi più inospitali del pianeta Terra. E nel Darien spesso muoiono, come recentemente accaduto ad almeno una cinquantina di loro travolti dalla piena del fiume che dà il nome alla regione. Ecco come El Diario de Cuba racconta questa tragedia…Leggi…

Share.

About Author

Leave A Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.