Author: Ubre Blanca

È arrivato il sessantesimo anniversario della Baia dei Porci. E, con l’anniversario, sono puntualmente tornate le analisi dedicate alle ragioni di quella che il regime cubano considera, con più d’una buona ragione, non solo una vittoria, ma una sorta di certificato di nascita o, comunque, un evento “fondante” della propria rivoluzione e del nuovo stato – un nuovo Stato finalmente indipendente – che di quella rivoluzione è il prodotto. Dall’altro lato dello stretto della Florida, ovviamente, è tutta un’altra storia. Molti – e, di certo, quelle che sono le voci più forti dell’esilio con, con altrettanto buone ragione – anche…

Read More

“Finisce l’era dei Castro”. È con questo titolo che, ormai da qualche giorno, i media non cubani vanno, quasi all’unisono, annunciando l’VIII Congresso del Partido Comunista de Cuba, “magno evento” (così lo definiscono gli organi di stampa cubani) che s’aprirà domani all’Avana, per chiudersi – non casualmente – il prossimo 19 aprile, giorno del 60esimo anniversario della vittoria di Playa Girón. E piuttosto ovvie appaiono le ragioni di questa pressoché unanime presentazione. Dovesse infatti – cosa che viene data per scontata – mantenere la promessa fatta chiudendo il VII Congresso, Raúl Castro, fratello di Fidel ed attuale “primer segretario del…

Read More

Il video di uno dei nipoti di Fidel Castro a bordo d’una lussuosa Mercedes – vettura della quale il giovane entusiasticamente loda le motoristiche performance – torna a proporre, rammentando la più celebre frase della “Fattoria degli animali” di George Orwell, una semplice domanda: quanti sono, nella Cuba socialista, i “più uguali degli altri?”. O, fuor di metafora: chi sono e come vivono, oggi, i ricchi a Cuba? Un questito al quale così risponde un articolo di CubaEncuentro…leggi…

Read More

Amnesty International ha, come ogni anno, pubblicato il suo rapport sullo stato dei diritti umani nel mondo. E così comincia la arte dedicata a Cuba. Sullo sfondo d’una imminente crisialimentaria, le autorità di governo continua a reprimere ogni forma di dissenso…leggi…

Read More