Cuentapropristas: tutti i numeri dell’ “altra Cuba”

0

Sono il 13 per cento della forza lavoro, per un totale che supera ormai il mezzo milione di unità. E per quanto le loro attività restino rigorosamente confinate in aree “marginali” dell’economia – prevalentemente ristoranti ed attività artigianali – sono ormai, per ammissione dello stesso regime, una parte difficilmente prescindibile del sistema. Ecco come un articolo di 14ymedio riporta – riprendendo fonti ufficiali – la mappa del fenomeno…Leggi…

Share.

About Author

Leave A Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.