Fu tutto legale

0

Mai avaro quando si tratta di sfidare il ridicolo e la decenza, Donald Trump ha di recente deciso di metter mano a quel che tutti i suoi predecessori – Bill Clinton, George W. Bush ed Obama – avevano, per ovvie ragioni di inapplicabilità, deciso di lasciare nel limbo d’una perenne “sospensione”. Ovvero: ha deciso di finalmente applicare il famigerato Capitolo III di quel Helms-Burton Act che, nel 1996, dà valore di legge federale all’embargo contro Cuba. Tale Capitolo III – di certo il più contrario al diritto internazionale e, di conseguenza, il più stupido di quella che l’ex presidente Jimmy Carter definì la più stupida legge mai approvata negli Usa – consente a chiunque di querelare quanti, in qualsivoglia parte del pianeta, abbiano acquistato quelle che vengono definite le “proprietà illegalmente espropriate nei primissimi anni ’60 dal governo rivoluzionario.

Al tema Il Granma, organo ufficiale del PCC, ha dedicato un articolo, a firma José Luis Toledo Santander, il cui contenuto si può così riassumere. Tutte le espropriazioni furono, in base al diritto internazionale, assolutamentre legali..Leggi…

Share.

About Author

Leave A Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.