Se Cuba non va all’OEA…

0

Per la prima volta da quando, nel 1962, Cuba venne espulsa dall’organismo che raccoglie tutte le Nazioni delle due Americhe, un segretario della Organizzazione degli Stati Americani (OEA, in spagnolo) viaggerà a Cuba. L’onore toccherà al cileno José Miguel Insulza, ufficialmente invitato da Raúl Castro, nelle vesti di presidente del paese ospitante della prossimo vertice dei paesi aderenti alla CELAC, la Comunidad de Estados Latinoamericanos y Caribeños che, fondata tre anni orsono – e fondata, per molti aspetti, proprio come contraltare all’OEA – comprende tutti le nazioni del subcontinente americano (senza Stati Uniti e Canada).

Difficile è dire quali possano essere, nell’immediato e in prospettiva, le conseguenze di questo viaggio  all’Avana. La storica esclusione di Cuba dalla Organizzazione degli Stati Americani – a suo tempo decisa su pressione degli Stati Uniti, come risposta alla rivoluzione socialista ed alla “sovietizzazione” in atto a Cuba – è ormai da tutti considerata (con la sola ed ormai decisamente inerziale esclusione degli Usa) un indigeribile cascame della Guerra Fredda. Al punto che lo stesso Insulsa – in perfetta sintonia con la stragrande maggioranza degli Stati membri della organizzazione che presiede – si è più volte dichiarato, negli ultimi anni, favorevole alla riammissione di Cuba. Una prospettiva, questa, tuttavia complicata – ben al di là della persistente opposizione statunitense – da alcuni ineludibili fattori, non ultimi la ripetutamente conclamata volontà cubana di non rientrare nella OEA e la necessità – dovesse Cuba decidere altrimenti – di conformare l’attuale forma di governo dell’isola ad una serie di precondizioni in materia di gestione economica e di rispetto dei diritti umani che appaiono difficilmente accettabili dal regime cubano.

Il che, ovviamente, nulla toglie al valore storico del viaggio di Insulza. Come recita il proverbio: se sono rose, fioriranno…

Share.

About Author

Leave A Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.