Juraguá, la Chernobil cubana che non fu

0

Mentre avvampano le polemiche attorno alla serie televisiva, prodotta da Netflix, dedicata alla catastrofe nucleare di Chernobil, un servizio de BBC News ricostruisce la storia di quella che, nelle intenzioni, av rebbe dovuto diventare la Chernobil cubana. Ovvero: la storia inconclusa – fortunatamente inconclusa, verrebbe da dire – della centrale nucleare di Juraguá, alla porte di Cienfuegos, che nelle intenzioni, doveva essere la replica caribeña di Chernobil. Destinata, nelle intenzioni, a coprire almeno il 15 per cento delle necessità energetiche dell’isola, la centrale non è mai stata conclusa a causa della disintegrazione dell’URSS e dei suoi insostenibili costi. E di lei non restano oggi che i ruderi dell’unico reattore costruito, circondato dalle case che, destinate ai lavoratori della centrale, sono state comunque occupate – una isola di vita in deserto di cemento ed erbacce – da abitanti di Cienfuegos….Leggi…

Share.

About Author

Leave A Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.